LE CUCCIOLATE DI ROTTWEILER DEL NOSTRO ALLEVAMENTO

La scelta dei nostri accoppiamenti si basa sull'utilizzo delle migliori linee di sangue europee. La scelta dei soggetti avviene seguendo i criteri di selezione dello standard di razza.
L'obbiettivo che ci prefiggiamo è quello di accoppiare cani con una forte tipicità di testa, con una grande struttura fisica ed esenti da patologie ereditarie per riuscire ad ottenere cuccioli di rottweiler sani, equilibrati e belli.

Non fatevi prendere dalla fretta dell'entusiasmo!
La precipitosità è sempre cattiva consigliera per le buone scelte: l'acquisto di un cucciolo di rottweiler dovrebbe essere un evento ponderato e importante che richiederebbe un discreto senso di responsabilità.

Sin dai primi giorni di vita i nostri cuccioli vengono sottoposti a continui stimoli esterni e al contatto umano per facilitarne la fase di imprinting.
È nostra cura fornire a tutti i neo proprietari che acquistano dal nostro allevamento il cucciolo di rottweiler, tutto il supporto riguardante consigli per l'alimentazione, educazione e gestione dell'animale.

Per nostra scelta etologica, i cuccioli vengono consegnati alle nuove famiglie a partire dai 70/75 giorni di vita provvisti di:
  • Iscrizione all' anagrafe canina
  • Microchip
  • Libretto sanitario con le vaccinazioni e i trattamenti antielmintici (sverminazioni) eseguiti
  • Certificato di buona salute rilasciato dal veterinario
  • Certificato coprologico che riporta l' assenza di parassitosi
  • Pedigree ENCI/FCI che attesta la genealogia del cucciolo
  • Copia delle certificazioni dei genitori sull' ammissione alla riproduzione (lastre ufficiali)
  • Copia deposito del campione biologico (DNA)
  • Copia del test genetico sulla paralisi laringea giovanile e polineuropatie (JLPP)
  • Contratto di cessione (ex art. 1496cc) come animale da "compagnia" (salvo diversi accordi)
  • Polizza assicurativa Puppy kit genetic pro
Un cucciolo rottweiler von den schwarzen schatten

Cuccioli di rottweiler e displasia: come ridurre i rischi?

Il Rottweiler come molte altre razze è soggetto alla displasia dell' anca (HD) e del gomito (ED), una patologia in parte genetica e in parte no, per questo viene definita una patologia multifattoriale.

Premessa: avete la possibilità di crescerli una sola volta. un fisico ben costruito è qualcosa che scaturisce da un allevamento di qualità e da una grande attenzione ed educazione all' esercizio da parte di voi proprietari. Una volta che il cucciolo sarà cresciuto avrete il resto della vita da trascorrere giocando e impegnandovi in esercizi di maggiore intensità. Quindi mantenete la calma mentre sono ancora cuccioli e fategli un regalo che può essere fatto solo una volta.

La principale indiziata è sempre la genetica che, è vero essere un fattore da tenere in considerazione dato che anche da due rottweiler esenti da displasia ed ammessi alla riproduzione può nascere un cucciolo displasico, ma spesso le cause principali sono una dieta non corretta ed uno stress articolare. Pertanto nessun allevatore può dare garanzie su un cucciolo di 70/75 giorni trattandosi di una patologia poligenica recessiva multifattoriale.

Si sà, chi acquista il cucciolo di rottweiler non vede l'ora di portarlo a casa e dedicargli più tempo possibile, ma il cucciolo cresciuto in casa viene sottoposto ad un' attività di gioco su superfici che sollecitano molto le sue articolazioni, con l' alto rischio che esse possano danneggiarsi. Stessa cosa vale per un' articolazione lassa e con poca tonicità muscolare, nel tempo sicuramente sarà soggetta a displasia.

Al fine di scongiurare tale compromissione è consigliabile una diagnosi (RX preventive) a partire dall' età di 6 mesi (mai prima, a meno che il soggetto non presenti problemi di deambulazione) e non oltre i 7 mesi, che consenta di individuare, qualora vi fosse la malattia, in modo tale da limitarne al massimo lo sviluppo.

Di seguito un' elenco di alcune accortezze che ci impegniamo a trasmettere al nuovo proprietario, ma che purtroppo, molte volte vengono ignorate e sottovalutate fino al verificarsi delle problematiche:
  • Evitare che il cucciolo salti. Attenzione ai letti, ai muretti, alle poltrone, ai divani di casa e tutto ciò che porterebbe ad una sollecitazione non corretta degli arti
  • Evitare che il cucciolo faccia le scale perlopiù da solo. Fino ai 5/6 mesi prestate molta attenzione, non tanto per la salita se fatta moderatamente ogni tanto, bensì per la discesa in quanto il rischio che il cucciolo scenda in modo scomposto è alto. Tenete sempre il guinzaglio corto
  • Evitare che il cucciolo salga e scenda dal bagagliaio. Nei primi mesi dato il peso non eccessivo prendetelo in braccio, quando il suo peso incomincerà ad aumentare, accompagnatelo tenendo sempre una mano nel collare e una sotto il petto in modo da attutire l' impatto con il suolo
  • Evitare che il cucciolo faccia escursioni e camminate troppo faticose soprattutto su terreni accidentali. Non è il momento adatto per farlo diventare un "body builder", lo farete sempre con moderazione quando il cane avrà completato il suo sviluppo
  • Evitare che il cucciolo corra come un pazzo, sopratutto se ci si trova su terreni in discesa, e quando lo farà a velocità normale su terreni pianeggianti e non sconnessi, lo dovrà fare per pochissimo tempo.
  • Evitare che il cucciolo corra su pavimenti scivolosi.
  • Evitare che il cucciolo rimanga in casa da solo libero. Oltre alla possibilità che distrugga qualsiasi cosa e quindi, autolesionarsi, potrebbero verificarsi alcune delle situazioni precedentemente citate.
  • Evitare che il cucciolo giochi con cani più grossi. Il rischio che venga urtato in malo modo o "montato" è alto; risparmierete alle sue articolazioni una sollecitazione non indifferente.

Clicca sul pulsante sottostante per visionare le cucciolate di rottweiler disponibili in questo momento nel nostro allevamento.

CUCCIOLI DI ROTTWEILER DISPONIBILI

Facebook

Questo sito rispetta la Vs. privacy ai sensi del Reg. EU 679/2016 (GDPR) e può fare usi di cookies e script di statistiche per migliorarne il funzionamento

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/